News immobiliari

Vendere Casa – Vendo casa

Posted by on Mar 27, 2019 in News | 0 comments

Pensi sia semplice vendere casa?  Ritieni facile trovare un acquirente per il Tuo immobile?

Spesso,  in un primo momento si risponde subito “SI” ma poi ci si rende conto che la vendita di un appartamento non è proprio così facile.

Potrebbe risultare anche divertente improntare qualche annuncio immobiliare con delle foto ma Vendere Casa è un’altra cosa. Gestire gli appuntamenti con attenzione  scremando tutte le persone NON interessate,  saper valutare l’effettiva capacità all’acquisto e la solvibilità dell’acquirente, accompagnandolo all’ottenimento di un mutuo, se necessario, non si può improvvisare ma è frutto di una preparazione e studio che solo un agente immobiliare professionale può garantire. Vendere casa è una di quelle cose che non ci si può permettere di sbagliare non abbiamo una  seconda possibilità !!        Affidandovi ad EMOZIONECASA avrete la certezza che la  vendita della Vostra casa sarà gestita solo da Agenti Immobiliari Professionali.

Insieme a Voi per Vendere e Comprare Casa ! Emozionecasa – Chiama Ora 06.71.07.70.13

Posted by on Mar 26, 2019 in News | 0 comments

L’agenzia immobiliare a Roma di riferimento per vendere e comprare casa è Emozionecasa. Damiano e Cristiano Cavalieri avranno il piacere di accompagnare nell’iter della compravendita tutti i clienti interessati. Da oltre 19 anni con competenza,  preparazione e professionalità riusciamo a soddisfare anche i clienti più esigenti. Emozione casa    …ci mettiamo …cuore !!!

www.emozionecasaimmobiliare.it

Agenzia immobiliare

Posted by on Ago 30, 2018 in News | 0 comments

…il nostro viaggio è iniziato in un “lontano” anno 1998, quando con tanta voglia di fare, qualche corso di formazione ed una grande carica di entusiasmo ci siamo calati nel mondo dell’ intermediazione immobiliare. Erano gli anni in cui le case si “vendevano da sole” come parecchi dicono, gli anni dei ragazzi con la cravatta dal nodo largo e dei franchising. Cosa rimane di quel periodo ? Tanti bei ricordi, delle immagini indelebili nella mente e sicuramente grandi emozioni. E’ vero venti anni alla fine non sono moltissimi se rapportati su un’intera vita professionale ma sorprendentemente tanti se legati ai cambiamenti e trasformazioni che ha avuto la nostra societa’. Pensiamo per esempio a solo come si è evoluta la nostra vita con l’avvento di internet e di tutti i social. I viaggi si sa non finiscono mai, la fine del primo è già l’inizio della programmazione del secondo……….un viaggio come recita un vecchio proverbio inizia dal primo passo. In che direzione andremo è la domanda che ci poniamo ma il segreto è quello di continuare il viaggio sempre con il gusto di viverlo giorno dopo giorno …o meglio passo dopo passo !!!

Emozionecasa

Emozionecasa – agenzia immobiliare a Roma- recensioni ….. dicono di noi…….

Posted by on Feb 7, 2018 in News | 0 comments

Nel mondo in cui viviamo oggi ……così frenetico e veloce, diventa difficoltoso a volte prendere decisioni, anche importanti, in tempi ristretti.

Mettere in vendita il proprio appartamento è un aspetto della propria vita che richiede delle giuste e complete valutazioni. INTERNET, FACEBOOK, INSTAGRAM  e tutti i social di cui possiamo servirci, aiutano indubbiamente, per reperire quante più informazioni possibili per le nostre decisioni. Al giorno d’oggi nella ricerca di un bar, ristorante, albergo o villaggio che sia si vanno a vedere le recensioni di altri utenti che possano in qualche modo chiarirci la situazione prima di incorrere in qualche “brutta sorpresa”. Anche nel mondo immobiliare, negli ultimi tempi ci si orienta anche grazie all’esperienza di altre persone. Per questo vi invitiamo a leggere le recensioni che alcuni dei nostri clienti hanno lasciato nella nostra pagina Facebook.

https://www.facebook.com/emozionecasaimmobiliare/?ref=bookmarks

 

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA….

Posted by on Ott 21, 2016 in News | 0 comments

Agevolazioni prima casa: i 3 requisiti necessari

Parliamo dell’immobile che si acquista con imposte agevolate, indipendentemente dall’utilizzo che se ne fa. Deve trattarsi di casa di abitazione non accatastata nelle categorie A/1, A/8 e A/9; di seguito i tre requisiti necessari per potere godere delle agevolazioni.

1. L’immobile deve essere
• Nel comune di residenza dell’acquirente o in quello in cui lo stesso si stabilisca entro 18 mesi dall’acquisto della propria residenza;
• Nel comune in cui l’acquirente svolge la propria attività;
• Se l’acquirente si è trasferito all’estero per ragioni di lavoro, nel comune in cui il soggetto da cui dipende ha sede o esercita l’attività;
• Se l’acquirente è un cittadino italiano emigrato all’estero, l’immobile deve essere acquistato come prima casa nel territorio italiano (il personale appartenente alle Forze Armate e di Polizia può non rispettare questo requisito);

2. Non possidenza di altre abitazioni
Nell’atto di acquisto l’acquirente deve dichiarare di non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge di diritto di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del comune in cui è situato l’immobile da acquistare.

3. Non titolarità di diritti acquistati con le agevolazioni
Nell’atto di acquisto l’acquirente deve dichiarare di non essere titolare, neppure per quote, anche in regime di comunione legale su tutto il territorio nazionale di diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà, di altra casa di abitazione acquistata dallo stesso soggetto o dal coniuge con le agevolazioni “prima casa”. Oppure, dal 1.01.2016, se è già titolare di “prima casa” si deve impegnare a venderla entro un anno dall’acquisto della nuova “prima casa”.

In caso di falsa dichiarazione nell’atto di acquisto, di trasferimento degli immobili acquistati con i benefici entro i cinque anni dall’acquisto stesso, o di mancata vendita della vecchia “prima casa” entro un anno dall’acquisto della nuova, devono essere corrisposte la differenza delle imposte di registro (o IVA), ipotecarie e catastali, oltre ad una sopratassa del 30% della differenza e gli interessi. Solo per il caso di vendita dell’immobile entro i cinque anni dall’acquisto, non si decade dalle agevolazioni se entro l’anno successivo all’alienazione si acquista un altro immobile da adibire a propria abitazione principale.
In ipotesi di decadenza, in determinati casi si può evitare il pagamento della sanzione del 30% autodenunciandosi all’agenzia delle entrate (cd. “ravvedimento operoso”).

Condividi