Calcolo pagamento Imu, scadenza prima rata

Contatta un Agente

Si avvicina il termine per il primo versamento relativo alla nuova imposta sugli immobili. Riguarda 17,5 milioni di italiani proprietari di case. Atteso un incasso di circa 10 miliardi di euro e un gettito complessivo di 21,4 miliardi che verrà ripartito tra Stato e comuni. La scadenza per il pagamento della prima rata dell’Imu è stata fissata per il 18 giugno. In tale data è stabilito il termine massimo per pagare l’acconto dell’imposta unica sugli immobili. L’anticipo del turn-over tra Ici e Imu, introdotto dal governo Monti, che fa tornare anche l’imposta sulle prime case, trova gran parte delle amministrazioni pubbliche impreparate. Per effettuare il pagamento della prima rata della nuova imposta sugli immobili, bisogna utilizzare il modello F24 disponibile in banca. Chi è in possesso di un conto online può effettuare il versamento tramite internet. Si può procedere con il pagamento telematico anche attraverso il servizio F24 Web raggiungibile dal sito dell’Agenzia delle entrate. Per procedere con la compilazione dell’F24 è necessario conoscere il codice del proprio comune e il codice tributo, dati che vengono forniti dall’Agenzia delle entrate.

Condividi