Bce: calo dei tassi dello 0,25%

Contatta un Agente

MILANO – Prima mossa del neo-presidente della Bce Mario Draghi. La Banca centrale europea ha abbassato il principale tasso d’interesse, quello di rifinanziamento all’1,25% con una riduzione dello 0,25%.     TASSI – Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale calano di un quarto di punto rispettivamente all’1,25%, al 2% e allo 0,50%. La decisione ha prodotto un immediato rialzo delle principali Borse europee.

Condividi